Lega Nord per l'Indipendenza della Padania – Vedano Olona


il PD ricatta i medici italiani pur di proteggere i clandestini

Posted in 1 di leganordvedanoolona su 11 febbraio 2009

quanto chiasso attorno all’emendamento presentato dalla Lega al pacchetto sicurezza che cancella il divieto da parte dei medici di denunciare gli immigrati senza permesso di soggiorno.

eppure l’italiano e’ molto semplice, cancellare un divieto non vuol dire obbligare ma, al contrario, dare la facoltà di fare qualcosa.

Per questo, ci sembra veramente assurda la reazione del Governatore della Puglia, Vendola, del PD che minaccia di “revocare la convenzione ai medici di base che segnaleranno la presenza di clandestini nei propri ambulatori».

E quindi proprio lui, che parla di “un modo di legiferare parafascista” non esita ad usare minacce di gulaghiana memoria pur attaccare questo emendamento

Annunci
Commenti disabilitati su il PD ricatta i medici italiani pur di proteggere i clandestini

Adesso basta, la gente è stufa.

Posted in "comunicato stampa" di leganordvedanoolona su 11 febbraio 2009

Pochi giorni dopo che il Sindaco Barbesino si è espresso affermando” Vedano Olona è un paese sicuro” e la presa di posizione della sezione della LEGA NORD di Vedano Olona, che si è subito domandata se abitasse da un’altra parte, si sono immediatamente verificati altri due episodi di microcriminalità.
Uno molto grave, nella giornata di domenica, al parco Speck, dove un ragazzino ha subito una rapina da parte di un gruppo di extracomunitari, ed un altro oggi stesso (mercoledì) meno grave ma ugualmente significativo, sempre commesso da un extracomunitario,che ha anche confermato a chiare lettere che “ Qui a casa vostra comandiamo noi.
Vittima di questa ennesima aggressione verbale una tranquilla signora, che era nella sala d’attesa della stazione di Vedano Olona, per poter usufruire del servizio pubblico di trasporto.Avvicinata da questo “ragazzino”, un’aggravante secondo me, perché se questo è il livello da minorenni, non oso immaginare quale sarà lo scenario quando questi individui diventeranno adulti, il pretesto per poter aggredire verbalmente (fortunatamente solo così) questa donna è stato il rifiuto ad offrire una sigaretta.Subito dopo il “no” ricevuto, sono scattati gli improperi irripetibili nei confronti di questa donna, che fortunatamente ha avuto la prontezza di avvisare subito la Polizia Municipale che è subito intervenuta, effettuando un controllo dei documenti dell’aggressore e accompagnandolo poi nei propri uffici.
Sicuramente quest’amministrazione targata PD ( anche se non lo reclamizzano mai, ma molti sono componenti del direttivo del circolo PD di Vedano Olona) , non ha la volontà di ripulire Vedano da questa gentaglia, visto che non è stata intrapresa nessuna azione resa possibile dal Ministro Maroni con i poteri straordinari dati ai Sindaci e deve seguire i dettami del proprio segretario Veltroni, che finora è stato capace solo di aver concesso l’indulto, riempiendo le strade di delinquenti e ha avuto parole di fuoco per chi chiede la legalità per le strade ed è solo capace di bocciare iniziative come la cancellazione del divieto di denuncia da parte dei medici nei confronti di extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno.
Quello che chiediamo è un maggior controllo per le strade di Vedano, riorganizzare quello che è il servizio della Polizia Municipale, in modo che in ogni momento in cui sono in servizio, questi tutori dell’ordine siano per le strade a mantenere il più lontano possibile da Vedano determinati comportamenti. Di sicuro se si riuscirà ad evitare quello che succede per le strade, credo che nessuno si lamenterà se per caso non viene effettuato il servizio di “agevolazione della circolazione” all’uscita delle scuole.
La lega Nord chiede solo che venga utilizzato il pugno duro, per una situazione che rischia di far diventare “invivibile” il nostro paese. Termino ricordando le parole del Capogruppo della LEGA NORD on. BRICOLO, riguardo alle accuse di razzismo lanciate in ogni occasione dalla sinistra alla LEGA : “ Chiamateci razzisti, chiamateci xenofobi, a noi non interessa, noi siamo dalla parte dei cittadini, voi da quella degli stranieri.”

Loris Chiurato
Consigliere LEGA NORD Vedano Olona

Commenti disabilitati su Adesso basta, la gente è stufa.